I NOSTRI TOUR


Grand Tour dei Navigli

Le vie d’acqua di Milano Nella campagna a ovest di Milano e lungo la valle del Ticino alla scoperta della cultura rurale tra Lombardia e Piemonte. L’emozione della Piazza Ducale di Vigevano, del Ponte Coperto di Pavia, dell’Abbazia...

Le valli e i colli piacentini

Dalla pianura all’Appennino, girovagando nelle valli e sui colli piacentini.Si pedala con bici da corsa, livello di difficoltà intermediate Due notti a Bobbio alla scoperta ciclistica della Val Trebbia, poi la traversata verso la Val...

CHASE THE SUN

EMILIA ROMAGNA/Cesenatico La più romantica delle sfide ciclistiche su lunga distanza, nel giorno più lungo dell’anno. Dall’alba al tramonto, da costa a costa, da Cesenatico a Tirrenia. Sedici ore di luce per pedalare dall’Adriatico...

SCOPRILI TUTTI

TESTIMONIALS


Passare in mezzo agli ulivi, alla velocità "giusta" (quella della bicicletta, né troppo alta né troppo bassa),  scrutarne l'atavica rugosità, quasi statue,  eppure imbevuti di linfa antica. Pedalare lungo la litoranea, con il mare blu e la terra rossa, il tappeto smeraldo sotto gli ulivi, le masserie bianche di calce come  macchia di colore impastato in un quadro impressionista. E la testa (finalmente?) libera, le gambe che girano quasi staccate dal corpo, e lo sguardo che oscilla tra ruota ed orizzonte: circolare e lineare, come nella vita. 

Guido C.


Partire da Milano ad ottobre ed in poco più di 2 ore ritrovarsi in piena estate, è stata una bella sensazione!  Fin dal primo giorno si 'respira' l'aria del Sud con un cielo e mare azzurro intenso, un territorio immerso negli uliveti. Il tracciato è perfetto ed in poco più di 4 giorni passando per molti tratti di strade zitte si visita tutto il tacco d'Italia. Il bagno, l'arrivo al tramonto  e la cena a Gallipoli impressi nella mente! Grande Paolo.

Marco


Il mio primo viaggio in bici, partendo dalla mia città, l'avevo sempre voluto, mai trovato la compagnia con cui farlo, i miei amici ciclisti troppo sfegatati per un viaggio in bici ai miei ritmi. Finalmente arriva l'occasione. Unica donna, speriamo di stare al passo... è andato tutto benissimo, ho avuto il supporto costante del gruppo, l'entusiasmo non è mai mancato e siamo riusciti a macinare tutti i km in programma con grande divertimento, bicicletta, risate, ottimo cibo e bevuto sempre insieme! Tutto ben studiato: luoghi, alberghi, organizzazione :)

Francesca

VUOI RICEVERE LA NOSTRA NESWLETTER

Email
Nome

Turbolento, Italian Velo Tours, le Strade Zitte, sono marchi registrati di proprietà di THINKBIKE srl © 2013 Milano p.iva 08395490967 reg. imp. MI 2023172/2013 cap. soc. € 75.000